Vai al contenuto principale
Oggetto:
Oggetto:

Storia dell'architettura - 2015/2016

Oggetto:

History of Architecture

Oggetto:

Anno accademico 2015/2016

Codice dell'attività didattica
STS0071
Docente
Arch. Chiara Devoti (Titolare del corso)
Corso di studi
laurea magistrale in Archeologia e Storia antica
Anno
1° anno 2° anno
Periodo didattico
Primo semestre
Tipologia
Affine o integrativo
Crediti/Valenza
6
SSD dell'attività didattica
ICAR/18 - storia dell'architettura
Modalità di erogazione
Tradizionale
Lingua di insegnamento
Italiano
Modalità di frequenza
Facoltativa
Tipologia d'esame
Orale
Prerequisiti
Nozioni fondamentali di periodizzazione, gradita la conoscenza di almeno una lingua straniera (inglese, francese, spagnolo o tedesco) per la bibliografia non in lingua. Una minima base terminologica legata alle discipline storiche e artistiche è similmente basilare
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

Il corso si prefigge di fornire agli studenti una conoscenza generale delle principali questioni storiografiche e tecniche inerenti la storia dell’architettura, nel periodo dall’Antichità al primo Medioevo, con particolare attenzione alle logiche compositive e insediative. Verranno affrontate, attraverso una selezione di casi studio, le principali soluzioni costruttive e le scelte urbanistiche, anche in un’ottica comparativa. Specifiche annotazioni riguardo all’uso dei termini architettonici costituiranno parte integrante delle lezioni. Particolare attenzione sarà posta allo sviluppo storico delle tecniche e alla logica costruttiva, dall’età arcaica all’epoca tardo antica, con l’obiettivo di fornire agli studenti un supporto interpretativo applicabile anche ad altri insegnamenti e nel complesso del loro corso di laurea.

The course aims to contribute reaching a general awareness about the main historiography and technical questions concerning the History of Architecture, for the period going from the Antiquity to the beginning of the Middle Ages. The main attention is devoted to the composition and settlement logics, analysed through series of case-studies showing the most relevant building and urban solutions, following a comparative approach. Specific notations on Architectural Lexicon will be a relevant portion of the course. A wide interest will be asked on the historical evolution of Architectural and composition techniques, from the Antiquity to the late Roman Empire, aiming to offer to the student a real support for their  studies in the whole master course.

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Lo studente verrà guidato alla comprensione dell’evoluzione e complessificazione delle strutture architettoniche, al linguaggio degli stili e degli ordini, alla disamina delle logiche insediative. Particolare attenzione sarà attribuita alla capacità di interpretazione di complessi edificati, storicamente collocati, e alla loro interconnessione con il territorio. Lo studente al termine del corso dovrà dimostrare:

-          Adeguata conoscenza dello sviluppo storico dell’architettura per la sezione di periodizzazione considerata

-          Capacità di spaziare in modo autonomo e critico tra esempi e collocazioni differenti

-          Adeguata conoscenza della storiografia

-          Autonomia interpretativa e critica nei confronti della medesima storiografia

Efficacia di esposizione attraverso l’impiego di una terminologia adeguata

The student will be involved in the understanding of the Architecture structures complexification and variation, but also to the Styles and Orders language and to the Settlement organizations. A specific attention will be reserved to the autonomous skill to interpret complex system of buildings, historically placed, and re-connected to the territories carachters. The student at the end of the course will be asked to show:

-          Adequate awareness on the historical development of Architecture for the historical section considered

-          Specific skills on moving autonomously and critically trough different models and areas

-          Adequate movement and comparison on historiography

-          Critical and autonomous approach to the same historiography

-          Adequate and efficacious exposition using a correct lexicon

Oggetto:

Modalità di insegnamento

Lezioni della durata di 36 ore complessive (6 CFU), che si svolgono in aula con l’ausilio di proiezioni, di schemi e di schizzi

Lessons for in complex 36 hours (6CFU), using video projections, slides and sketches in a room

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

Conoscenze e capacità previste saranno verificate attraverso un colloquio orale con domande che dimostrino l’acquisita capacità critica, interpretativa e di impiego di una terminologia adeguata. A tutti gli studenti frequentanti sarà chiesto di portare una lettura critica di approfondimento a loro scelta. In particolare, in termini di valutazione, la minima preparazione (con votazione espressa in trentesimi) verrà dimostrata dalla capacità di muoversi in modo efficace all’interno della sola bibliografia di riferimento suggerita. Alla massima preparazione corrisponderà la dimostrazione di autonomia critica e interpretativa non solo della bibliografia di base, ma anche con adeguati approfondimenti. Particolare valore verrà assegnato alla capacità di dimostrare familiarità con scelte e soluzioni architettoniche, di stringere legami e collegamenti di interdipendenza, di riconoscere ambiti di committenza e campi di periodizzazione di riferimento, nonché di mettere in campo una pluralità di approcci critici.

The acquired capacities and skills will be verified by an oral exam with questions revealing the critical approach, the interpretation skills and the use of a correct lexicon. All the students following the lessons will be asked to expose a critical article read from the extra bibliography suggested in class. The minimum quotation will be obtained by demonstrating to be able to move on the obligatory bibliography, while the maximum quotation will derive from autonomous and critical ability in introducing  other lectures. A great value will be assigned on the capacity to show familiarity with specific Architectural solutions, to create relations and nets between committers, periods, and critical approaches.

Oggetto:

Attività di supporto

 -

Oggetto:

Programma

Il programma del corso sarà adattato in funzione delle esigenze degli studenti e della loro formazione di partenza. In ogni caso i principali temi trattati saranno:

A) Storiografia e critica dell’architettura

 -  Storiografia critica e grandi temi della storia dell’architettura (costruzione del mito del mondo antico, querelle antico/moderno, il ruolo dell’architetto)

-  Storia delle teorie architettoniche e riflessi sull’interpretazione dell’architettura antica e alto medievale (teoria della capanna e della pietrificazione dell’architettura, codificazione degli ordini, modelli di città, …)

B)  Architettura antica e tardo-antica

-   Il linguaggio degli ordini

-   Ambiti geografici e diffusione delle soluzioni architettoniche nel mondo greco

-   Ambiti geografici e diffusione delle soluzioni architettoniche nel mondo ellenistico e  romano

-    Trasformazioni di linguaggio e soluzioni architettoniche di età tardo antica e alto medievale, tra perdite e continuità

-   Scelte compositive e soluzioni statiche in età antica e tardo antica

-   Scelte e soluzioni insediative e relazionali con il territorio, teoria dell’urbanistica antica

-  Il cantiere in età antica e tardo antica (maestranze, organizzazione, approvvigionamento del materiale e messa in opera)

The program will be defined depending on to the specific students needs and proveniences. In any case the main topics will be:

A)    Historiography ad Architecture critics           

- Critical historiography and main topics of the History of Architecture (the Antique Myth, “querelle” Antiquity/Modernity, the role of the Architect)

-   History of the Architectural Theories and reflexes on the interpretation of Antique and Middle Ages Architecture  (the cabannon theory and the “stone process” of Architecture, codification of the orders, models in antique urbanism …)

B)  Ancient and Late Ancient Architecture

-   The Order Lexicon

-   The geographical contests and the diffusion of Architectural solutions in the Greek World

-   The geographical contests and the diffusion of Architectural solutions in the Ellenistic and Roman World

-    Transformations in language and Architectural solutions in Late Antiquity and Early Middle Ages between continuities and breaks

-   Composition models and structural solutions in Early and Late Antiquity

-   Scelte e soluzioni insediative e relazionali con il territorio, teoria dell’urbanistica antica

-   The yard in Early and Late Antiquity (organizations, workers, materials furnishing and executions)

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

Sono considerati preminenti i seguenti manuali:

A) H.W.  Kruft, Storia delle teorie architettoniche da Vitruvio al Settecento, Laterza, Roma-Bari 2009 (ed. orig. 1985) di cui solo la parte relativa alla sezione di periodizzazione affrontata dal corso

B) C. Bozzoni, V. Franchetti Pardo, G. Ortolani, A. Viscogliosi, L’architettura del mondo antico, Laterza, Roma-Bari 2006.

C. Devoti, Il mondo antico tra città e territorio, Quaderni di Storia dell’Urbanistica 1, Celid, Torino 2005 (1° ediz.).

The following manuals have to be considered as fundaments:

A) H.W.  Kruft, Storia delle teorie architettoniche da Vitruvio al Settecento, Laterza, Roma-Bari 2009 (ed. orig. 1985) di cui solo la parte relativa alla sezione di periodizzazione affrontata dal corso

B) C. Bozzoni, V. Franchetti Pardo, G. Ortolani, A. Viscogliosi, L’architettura del mondo antico, Laterza, Roma-Bari 2006.

C. Devoti, Il mondo antico tra città e territorio, Quaderni di Storia dell’Urbanistica 1, Celid, Torino 2005 (1° ediz.).



Oggetto:

Orario lezioni

GiorniOreAula
Giovedì9:00 - 12:00Seminario G StudiUm - Palazzo Nuovo, piano terra Aule sostitutive PN
Venerdì9:00 - 12:00Seminario G StudiUm - Palazzo Nuovo, piano terra Aule sostitutive PN
Lezioni: dal 19/11/2015 al 18/12/2015

Nota: Aula di lezione: Seminario G ex ufficio Presidenza Lettere.

Oggetto:

Note

Ulteriori indicazioni saranno fornite durante le lezioni e in funzione dei possibili temi di approfondimento.

I non frequentanti affiancheranno alla bibliografia di riferimento l’analisi di un complesso architettonico a loro scelta all’interno della sezione di periodizzazione affrontata dal corso.

In funzione della carriera didattica degli studenti potranno essere individuati specifici temi d’indagine a supporto delle tesi di laurea o di particolari interessi 

Further information will be given during lessons and depending on the possible implementation topics.

The student not attending classes will introduce, in parallel to the bibliography, the analysis of an Architecture complex that they will chose beneath the period treated in the course.

Depending on the didactical students career  it will be possible to define specific analysis topics to support the final memory work or particular interests

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 04/05/2015 16:37

Location: https://archeologia.campusnet.unito.it/robots.html
Non cliccare qui!