Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

Storia ed epigrafia greca

Oggetto:

Greek History and Epigraphy

Oggetto:

Anno accademico 2021/2022

Codice attività didattica
STS0216
Docenti
Daniela Francesca Marchiandi (Titolare del corso)
Chiara Lasagni (Titolare del corso)
Corso di studio
laurea magistrale in Archeologia e Storia antica
Anno
1° anno
Periodo
Primo semestre
Tipologia
Caratterizzante
Crediti/Valenza
12
SSD attività didattica
L-ANT/02 - storia greca
Erogazione
Tradizionale
Lingua
Italiano
Frequenza
Facoltativa
Tipologia esame
Orale
Tipologia unità didattica
modulo
Prerequisiti
Conoscenza, anche a livello elementare, del greco antico
Oggetto:

Sommario del corso

Oggetto:

Obiettivi formativi

Il corso intende avviare gli studenti alla conoscenza delle problematiche generali relative all’epigrafia greca, a partire dall’adozione dell’alfabeto (VIII secolo a.C.) e fino all'età classica (V secolo a.C.). In particolare, l’insegnamento si propone di fornire le competenze di base necessarie ad affrontare la lettura e l’interpretazione storica di un documento epigrafico, con attenzione anche al contesto archeologico e topografico del rinvenimento.

 

2° modulo: «Epigrafia a teatro. Il ruolo del teatro e dei teatri nelle poleis greche attraverso le iscrizioni» (N.B.: il corso è in fase di affidamento a docente di nuova nomina. Maggiori informazioni sullo svolgimento delle lezioni saranno pubblicate in seguito a cura dello stesso):
In linea con gli obiettivi formativi del Corso di Laurea in Archeologia e Storia Antica, questo modulo monografico intende approfondire il ruolo del teatro e dei teatri nelle poleis greche (e con particolare attenzione all’ambito ateniese) attraverso le iscrizioni.
Con il termine “teatro” possiamo intendere sia l’insieme delle attività – al contempo religiose, artistiche e civili – connesse allo svolgimento di agoni e spettacoli, sia lo stesso edificio teatrale, che nelle poleis greche non si limitava a ospitare le rappresentazioni, ma ricopriva un ruolo importante anche come luogo della prassi politica. Il corso intende presentare la grande varietà dei temi, soggetti e attività connessi al teatro e agli edifici teatrali nelle poleis greche emergenti dalla specifica analisi della documentazione epigrafica (anzitutto, ma non esclusivamente, ateniese). Attraverso il tema del teatro, si valorizzeranno importanti aspetti dello studio delle epigrafi, quali ad esempio: un’analisi multidisciplinare (archeologica, testuale, storica) delle iscrizioni, il rapporto tra epigrafia e spazio urbano, il valore della pubblicazione epigrafica nei suoi aspetti comunicativi, la capacità documentaria delle iscrizioni.

The course aims at introducing students to the general issues related to Greek epigraphy, in the period between the adoption of the alphabet (8th century BC) and the classical age (5th century BC). In particular, the course intends to provide the basic skills necessary to deal with the reading and historical interpretation of an epigraphic document, paying attention also to its archaeological and topographical context.

 

2nd part: "Epigraphy in the theatre. The role of theatre and theatres in the Greek poleis through inscriptions" (N.B.: the course will be assigned to a newly appointed teacher. More information on the course will be published later by the teacher himself):
In line with the educational objectives of the Degree Course in Archaeology and Ancient History, this monographic module intends to investigate the role of theatre and theatres in the Greek poleis (and with particular attention to the Athenian area) through inscriptions.
With the term "theatre" we can mean both the whole of the activities - at the same time religious, artistic and civil - connected to the performance of agons and spectacles, and the theatre building itself, which in the Greek poleis was not limited to hosting performances, but played an important role also as a place of political practice. This course intends to present the great variety of themes, subjects and activities related to theatre and theatrical buildings in the Greek poleis as it emerges from the specific analysis of epigraphic documentation (first of all, but not exclusively, from Athens). Through this theme, important aspects of the study of inscriptions will be highlighted, such as: a multidisciplinary analysis (archaeological, textual, historical) of inscriptions, the relationship between epigraphy and urban space, the value of epigraphic publication in its communicative aspects, the documentary value of Greek inscriptions.

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Al termine del corso lo Studente/la Studentessa avrà conseguito:

-          una conoscenza dei principali lineamenti dell’epigrafia greca attraverso l’esame di una serie di iscrizioni selezionate;

-          la capacità di affrontare autonomamente un testo epigrafico: lettura, traduzione, datazione; commento paleografico; inquadramento linguistico e letterario; interpretazione storica; rapporto tra il messaggio scritto e il contesto topografico/monumentale di esposizione;

-          la capacità di comunicare in modo efficace e chiaro, mediante l'uso del lessico specifico della disciplina, le conoscenze acquisite e le riflessioni elaborate in merito alle tematiche e ai problemi posti da un testo epigrafico.

At the end of the course the student will have achieved:

- a knowledge of the main outlines of Greek epigraphy through the examination of a series of selected inscriptions;

- the ability to deal autonomously with an epigraphic text: reading, translation, dating; palaeographical commentary; linguistic and literary analysis; historical interpretation; relationship between the written message and the topographical/monumental context of display;

- the ability to communicate effectively and clearly, using the peculair vocabulary of the discipline, the knowledge acquired and the reflections elaborated on the main issues posed by an epigraphic text.

Oggetto:

Programma

Il corso sarà dedicato allo studio dell’acquisizione dell’alfabeto nel mondo greco e delle diverse elaborazioni locali. A tal fine sarà letta, tradotta e commentata una serie di iscrizioni ritenute significative per comprendere il fenomeno e per illustrare i diversi alfabeti arcaici, con attenzione ai contesti di rinvenimento delle epigrafi, alla loro ambientazione storica e alle società che le hanno prodotte.

Principali contenuti:

  • Passaggio dell’alfabeto nel mondo greco: i Greci imparano a scrivere dai Fenici.
  • Principali alfabeti arcaici: un mondo plurale.
  • Varie tipologie di iscrizioni: epigrafi pubbliche, private e sacre.
  • Strumenti dell’epigrafista: principali repertori epigrafici (cartacei e digitali), guide bibliografiche, sitografia.

2° Modulo: «Epigrafia a teatro. Il ruolo del teatro e dei teatri nelle poleis greche attraverso le iscrizioni»
Il programma verterà sull’analisi archeologica ed epigrafica, lettura, traduzione e contestualizzazione storica di un insieme eterogeneo di iscrizioni, a vario titolo correlate con il teatro nel suo duplice aspetto di edificio e di attività. Tra queste, a titolo esemplificativo: iscrizioni coregiche, dediche degli agonoteti, decreti connessi con aspetti gestionali, decreti onorifici per attori e poeti, sedili di proedria, sigle di settore e altre iscrizioni degli edifici teatrali, iscrizioni inerenti i technitai di Dioniso e i professionisti itineranti, le iscrizioni pubbliche della polis incise o esposte presso gli edifici teatrali ecc. Si esaminerà prevalentemente il contesto ateniese di epoca tardo-classica ed ellenistica, ma verrano proposti nel corso anche documenti epigrafici provenienti da altre aree del mondo greco e di particolare interesse rispetto al tema trattato.
L’analisi di questi documenti fornirà di volta in volta l’occasione per approfondire temi correlati di carattere storico-istituzionale, culturale, o archeologico-epigrafico (a puro titolo di esempio: l’istituto della coregia e dell’agonothesia, le associazioni degli artisti di Dioniso, gli edifici teatrali come luogo di incisione epigrafi pubbliche, le funzioni politiche).

The course will be devoted to analyze the acquisition of alphabetic writing in the Greek world and the different local alphabets. To this goal, a number of inscriptions considered significant to understand the phenomenon and to illustrate the various archaic scripts will be read, translated and commented. Great attention will be reserved to the contexts of discovery of the inscriptions, to their historical framework and to the societies that produced them.

Content outline:

  • Adoption of the alphabet in the Greek world: Greeks learn to write by Phoenicians.
  • Main archaic alphabets: a plural world.
  • Various typologies of inscriptions: public, private and sacred epigraphs.
  • Tools of the epigraphist: principal epigraphic collections (paper and digital), bibliographic guides and sitography.

2nd part: «Epigraphy in the theatre. The role of theatre and theatres in the Greek poleis through inscriptions»
The programme will focus on the archaeological and epigraphic analysis, reading, translation and historical contextualisation of a heterogeneous set of inscriptions, variously related to the theatre in its double aspect of building and activity. These inscriptions include, for example: chorgic inscriptions, dedications of the agonothetes, decrees related to management aspects, honorary decrees for actors and poets, prohedria seats, abbreviations in theatre sectors and other inscriptions of theatre buildings, inscriptions related to the technitai of Dionysus and to the travelling professionals, public inscriptions of the polis engraved or displayed at theatre buildings, etc. The Athenian context of the late Classical and Hellenistic periods will be the main focus of the course, but epigraphic documents from other areas of the Greek world of particular interest to the topic will also be presented.
The analysis of these documents will from time to time provide the opportunity to deepen related topics of historical-institutional, cultural, or archaeological-epigraphic character (by way of example: the institution of choregia and agonothesia, the associations of the artists of Dionysus, the theatrical buildings as a place of public inscription, political functions of the theatrical buildings etc.).

 

Oggetto:

Modalità di insegnamento

Ciclo di lezioni della durata di 36 ore complessive (6 CFU).

L'insegnamento sarà svolto in forma seminariale, con partecipazione attiva degli studenti e addestramento anche pratico alla lettura delle iscrizioni. Per questo motivo la frequenza è fortemente sollecitata.

Le lezioni prevedono l’uso di presentazioni in power point, che saranno messe a disposizione degli studenti sulla piattaforma Moodle e saranno considerate come parte integrante del corso. I testi delle epigrafi (apografi e/o fotografie e trascrizioni) saranno forniti in fotocopia nel corso delle lezioni.

Nel caso di un eventuale protrarsi dell’emergenza sanitaria, alle studentesse e agli studenti che non potranno frequentare le lezioni in presenza sarà assicurata la possibilità di fruire delle lezioni in diretta streaming, con deposito dei files audio/video sulla piattaforma Moodle, insieme al materiale didattico già menzionato.

 

II modulo: Ciclo di lezioni della durata di 36 ore complessive (6 CFU).

L'insegnamento si svolgerà in forma di lezione frontale. 

Le lezioni prevedono l’uso del videoproiettore. Le presentazioni e tutti i testi e immagini impiegati per le lezioni saranno messi a disposizione degli studenti in formato digitale (a disposizione sulla piattaforma Moodle).
Copie cartacee delle iscrizioni analizzate potranno essere distribuite in classe, per una più agevole analisi dei testi in esame.

Nel caso di un eventuale protrarsi dell’emergenza sanitaria, alle studentesse e agli studenti che non potranno frequentare le lezioni in presenza sarà assicurata la possibilità di fruire delle lezioni in diretta streaming, con deposito dei files audio/video sulla piattaforma Moodle, insieme al materiale didattico già menzionato.

 

Lecture series with a total duration of 36 hours (6 CFU).

The course will be delivered in seminar form, with active participation of the students and also practical training in reading inscriptions. For this reason, attendance is strongly encouraged.

The lessons will include the use of power point presentations, which will be available to the students on the Moodle platform and will be considered as an integral part of the course. The texts of the epigraphs (apographs and/or photographs and transcriptions) will be provided in photocopy during the lessons.

With regard to the possible ongoing emergency situation, the students who are not able to attend face-to-face lectures may access live-streamed lectures, with audio/video recordings available on the Moodle platform along with already mentioned teaching material.

 

2nd Part:Lecture series with a total duration of 36 hours (6 CFU).

Teaching will take place in the form of frontal lectures. 

Lectures are conducted using a video projector. The presentations and all the texts and images used for the lectures will be made available to the students in digital format (made available on the Moodle platform).
Paper copies of the inscriptions analysed may be distributed in class for easier analysis of the texts under examination.

With regard to the possible ongoing emergency situation, the students who are not able to attend face-to-face lectures may access live-streamed lectures, with audio/video recordings available on the Moodle platform along with already mentioned teaching material.

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

Le conoscenze e le capacità acquisite saranno verificate attraverso un esame orale. l punto di partenza sarà sempre la lettura e l'analisi di un documento epigrafico (apografo e/o fotografia).

La preparazione sarà considerata adeguata (con votazione espressa in trentesimi):

  • se lo studente dimostrerà conoscenza dei temi e delle problematiche trattate;
  • se lo studente sarà in grado di esporre i temi trattati con il lessico appropriato e specifico della disciplina;
  • se lo studente dimostrerà la capacità di affrontare autonomamente l’esame di un testo epigrafico, mostrando in particolare di saperlo inquadrare correttamente nell’ambito cronologico e geografico di pertinenza.

Gli studenti Erasmus potranno sostenere l’esame in francese o in inglese.

Acquired knowledge and skills will be verified through an oral exam. The starting point will always be the reading and analysis of an epigraphic document (apograph and/or photography).
The preparation will be considered adequate (with a grade expressed in thirtieths):
- If the student will demonstrate an adequate knowledge of the topics and issues addressed;
- If the student will be able to present the issuess with the appropriate vocabulary, specific of the discipline;
- If the student will be able to autonomously deal with the examination of an epigraphic text, demonstrating in particular to be able to contextualize it in the correct chronological and geographical framework.

Erasmus students may take the exam in French or English.

Oggetto:

Attività di supporto

Come attività integrativa rispetto al corso è programmato un Laboratorio di Epigrafia Greca e Latina (24 ore; 2 CFU). Esso affronterà gli aspetti più pratici della disciplina, anche mediante esercitazioni tenute nel Laboratorio di Archeologia e nei musei cittadini che conservano iscrizioni greche.

As a supplementary activity to the course, a Laboratory of Greek and Latin Epigraphy (24 hours; 2 CFU) is planned. It will deal with the more practical aspects of the discipline, also by means of exercises held in the Archaeology Laboratory and in the city museums that preserve Greek inscriptions.

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

La preparazione dell’esame dovrà fondarsi in primo luogo sullo studio accurato del materiale fornito a lezione (presentazioni power point e schede delle iscrizioni selezionate). Ad essi si aggiungerà la lettura della seguente bibliografia di carattere generale:

  1. E. Culasso, L’epigrafia greca, in G. Poma (a cura di), Le fonti per la storia antica, Il Mulino: Bologna 2008, pp. 193-216 oppure in G. Poma (a cura di), Le fonti per la storia antica, Il Mulino: Bologna 2016, pp. 225-244).
  2. L. Lazzarini, La scrittura nella città. Iscrizioni, archivi e alfabetizzazione, in S. Settis (a cura di), I Greci. Storia, Cultura, Arte, Società, vol. 2.II: Definizione, Torino 1997, pp. 725-750.

Ulteriori approfondimenti bibliografici su iscrizioni o temi specifici saranno indicati durante il corso.

Preparation for the exam has to be based primarily on careful study of the teaching material provided in class (power point presentations and fiches of the selected inscriptions). In addition, the following general bibliography must be read:

  1. Culasso, L’epigrafia greca, in G. Poma (a cura di), Le fonti per la storia antica, Il Mulino: Bologna 2008, pp. 193-216 oppure in G. Poma (a cura di), Le fonti per la storia antica, Il Mulino: Bologna 2016, pp. 225-244).
  2. L. Lazzarini, La scrittura nella città. Iscrizioni, archivi e alfabetizzazione, in S. Settis (a cura di), I Greci. Storia, Cultura, Arte, Società, vol. 2.II: Definizione, Torino 1997, pp. 725-750.

Further bibliography on specific inscriptions or topics will be provided during the course.

 

 



Oggetto:

Note

È necessaria la conoscenza del greco antico, anche ad un livello elementare.

Dato il carattere anche empirico della disciplina, la frequenza è vivamente consigliata.

Le modalità di svolgimento dell’attività didattica potranno subire variazioni in base a eventuali limitazioni imposte dalla crisi sanitaria. Qualora non fosse possibile riprendere pienamente l'attività didattica in presenza, è assicurato a tutte le studentesse e a tutti gli studenti lo streaming delle lezioni e il deposito delle stesse nella piattaforma Moodle, insieme al materiale didattico.

Knowledge of ancient Greek language is required, even at a basic level.

Given the nature also empirical of the discipline, attendance is strongly recommended.

The delivery method of teaching may be subject to changes pending restrictions imposed by the health crisis. If the teaching activities are not fully resumed face to face, students will be provided with live-streamed lectures and their recordings will be available on the Moodle platform, along with teaching material.

 

Oggetto:

Corsi che mutuano questo insegnamento

Oggetto:

Altre informazioni

https://unito.webex.com/meet/chiara.lasagni
Registrazione
  • Aperta
    Apertura registrazione
    01/09/2021 alle ore 08:00
    Chiusura registrazione
    30/06/2022 alle ore 20:00
    Oggetto:
    Ultimo aggiornamento: 02/12/2021 12:27
    Non cliccare qui!